giovedì 29 agosto 2013

Combustibili solidi secondari

Il cosiddetto “meccanismo EoW”, istituito dal D.M. 14 febbraio 2013, n. 22,  è un provvedimento finalizzato a chiarire quando un rifiuto, a valle di determinate operazioni di recupero, cessa di essere tale. La nuova norma è ritenuta uno strumento idoneo per far sì che la produzione e l'utilizzo di determinate tipologie di combustibile solido secondario (CSS) avvenga nel più rigoroso rispetto degli standard di tutela dell'ambiente e della salute umana coniugando benefici ambientali con benefici economici, anche per la collettività. Dal punto di vista normativo si ritiene opportuno fornire informazioni specifiche sulle modifiche operative che il provvedimento in oggetto porterà al complesso iter della gestione integrata dei rifiuti, analizzando i principali articoli e Allegati che compongono la nuova norma.

Fonte: http://www.ambientesicurezza.ilsole24ore.com/combustibili-solidi-secondari-il-primo-decreto-end-of-waste/0,1254,89_ART_8992,00.html