lunedì 1 aprile 2013

Ora legale: le lancette avanti di un’ora - Risparmio Energetico


Ora legale: le lancette avanti di un’ora!
Nella notte fra il 30 e il 31 marzo siamo passati all’ora legale. Abbiamo spostato  gli orologi  un’ora avanti, permettendoci di risparmiare energia elettrica e di godere di più luce durante il giorno fino a ottobre. 
L'ora legale farà risparmiare al nostro Paese almeno 90 milioni di euro e consentirà di avere un minore inquinamento. 
Il nuovo orario resterà in vigore fino al prossimo 27 ottobre. 
Il risparmio complessivo in termini di consumi energetici sarà pari a 543,8 milioni di kilowattora: tutto ciò corrisponde al fabbisogno annuo medio di 180mila famiglie.
Dal 2004 al 2012, l’Italia ha risparmiato complessivamente oltre 6,1 miliardi di kilowattora, corrispondenti a circa 900 milioni di euro di minori costi.