sabato 28 settembre 2013

SMART METER


Lo smart meter è uno strumento di monitoraggio e misurazione dei consumi elettrici. Il suo scopo è quello di valutare l’assorbimento di elettricità da parte dell’utente finale. La sua particolarità è quella di poter comunicare in due direzioni: può inviare al gestore le letture dei dati degli apparecchi domestici ma anche essere contattato a distanza dagli operatori delle aziende”
Negli ultimi anni all’esigenza di registrare i consumi e allo scopo di far pagare quanto consumato, si è affiancato il bisogno di conoscere più a fondo i dettagli dei consumi elettrici  di ogni singolo appartamento o edificio. Da questa esigenza sono nati glismart metercontatori intelligenti, vere e proprie scatole nere del consumo elettrico.

Questi strumenti non possono costituire da soli una smart grid ma ne diventeranno una componente essenziale. Il sistema degli smart meter può essere costituito da un insieme di sensori che rilevano il consumo anche di singole porzioni di impianto o addirittura di singoli apparecchi con la possibilità di monitorare e di comandare a distanza il consumo decidendo eventualmente la disattivazione selettiva dei consumi.

Si tratta di strumenti basati su tecnologie ormai rodate e a basso costo che possono essere utilizzati dai gestori del servizio per proporre al cliente un piano tariffario più adatto alle sue abitudini o esigenze ovvero dall'utente stesso che volesse realizzare un monitoraggio e un controllo diretto del proprio consumo. L’installazione di una rete di smart meter dovrebbe essere considerata uno standard in fase di progettazione degli edifici ma anche durante la pianificazione di un piano di efficientamento energetico delle utenze.